Taglio parlamentari, la vigilia. Di Maio: “Mi aspetto sì trasversale”. Meloni: “Ci attaccano, ma Fdi da sempre a favore. Pd che farà?” – Il Fatto Quotidiano

Lunedì 7 ottobre arriva in Aula per la terza e ultima lettura il ddl di riforma costituzionale per la riduzione delle poltrone. Il voto è previsto per martedì 8. Il ministro degli Esteri 5 stelle ha invocato un appoggio che vada oltre la maggioranza. Per ora solo la leader Fdi, tirata in ballo dal M5s perché tra le più assenteiste, ha ribadito che i suoi sono sempre stati a favore

I parlamentari si preparano al voto finale per tagliare se stessi. La riforma che propone la riduzione di 230 deputati e 115 senatori arriva infatti a Montecitorio per l’ultima lettura lunedì 7 ottobre: il via libera definitivo al ddl che modifica la Costituzione è atteso per martedì pomeriggio. “Sono emozionato”, ha detto oggi il capo politico M5s Luigi Di Maio che sul via libera alla riforma aveva vincolato la partenza del governo Conte 2. “Non mi aspetto solo un voto di maggioranza, ma un voto trasversale del Parlamento”. E chi non lo farà, significa che “sceglierà la poltrona al cambiamento”. In mattinata sul Blog delle Stelle, era apparso un post rivolto agli assenteisti per chiedere che cosa intendessero votare: tra i parlamentari citati anche la leader Fdi Giorgia Meloni.

Sorgente: Taglio parlamentari, la vigilia. Di Maio: “Mi aspetto sì trasversale”. Meloni: “Ci attaccano, ma Fdi da sempre a favore. Pd che farà?” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 40

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*