Autostrade, l’ad Tomasi chiede la “pace” al governo: “Con la revoca andremmo in default”. Buffagni: “Non ci facciamo ricattare” – Il Fatto Quotidiano

Chiede la “pacificazione” con le istituzioni e il governo e promette investimenti triplicati pur di non perdere le concessioni. Perché, avverte, “senza concessioni e con gli indennizzi previsti dal decreto Milleproroghe l’azienda andrà in default“. L’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Roberto Tomasi, in un’intervista a Repubblica promette che il gruppo “cambierà” e “rafforzerà i […]

Sorgente: Autostrade, l’ad Tomasi chiede la “pace” al governo: “Con la revoca andremmo in default”. Buffagni: “Non ci facciamo ricattare” – Il Fatto Quotidiano

Il Fatto quotidiano

Hits: 145

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*