Bettino Craxi, nelle sentenze la verità sulle tangenti: “Non mise i conti miliardari a disposizione del Partito. Interessi economici propri” – Il Fatto Quotidiano

Matteo Renzi sostiene che fu condannato solo perché “non poteva non sapere“. Oppure perché “prendeva i soldi ma solo per il partito“. E i partiti, tutti i partiti, “non rispettavano le regole”. O ancora, come ha scritto Giorgio Gori sul Foglio, perché “la rivoluzione dei giudici spazzò via gli assetti politici che avevano accompagnato l’Italia […]

Sorgente: Bettino Craxi, nelle sentenze la verità sulle tangenti: “Non mise i conti miliardari a disposizione del Partito. Interessi economici propri” – Il Fatto Quotidiano

Il Fatto quotidiano

Hits: 249

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*