Regionali, Salvini a Bologna citofona a casa di un cittadino tunisino: “Scusi, lei spaccia?” – Il Fatto Quotidiano

“Buonasera, ci può far entrare cortesemente? Ci hanno segnalato che da lei parte lo spaccio della droga nel quartiere, è giusto o sbagliato?”. Così l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, durante il suo tour elettorale a Bologna per le regionali in Emilia Romagna, si è rivolto a un cittadino di origini tunisine, citofonando a casa sua […]

Sorgente: Regionali, Salvini a Bologna citofona a casa di un cittadino tunisino: “Scusi, lei spaccia?” – Il Fatto Quotidiano


Widget not in any sidebars

Hits: 13

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*