Coronavirus, nonostante l’epidemia il Comune di Riace ha staccato luce e acqua calda a una donna disoccupata e con due figli minorenni – Il Fatto Quotidiano

Diciotto giorni senza luce e acqua calda. In piena emergenza coronavirus, il Comune di Riace non si è fatto alcuno scrupolo a staccare la corrente elettrica a una donna con due figli minorenni. “Non potevamo uscire da casa perché avremmo violato l’ordinanza anti-coronavirus. Ma non potevamo nemmeno restare dentro perché dall’11 al 28 marzo abbiamo […]

Sorgente: Coronavirus, nonostante l’epidemia il Comune di Riace ha staccato luce e acqua calda a una donna disoccupata e con due figli minorenni – Il Fatto Quotidiano

Il Fatto quotidiano

Hits: 51

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*