Per Renzi un destino da saltimbanco. Conte e i Cinque Stelle non cedono ai ricatti dei renziani costringendoli a fare l’ennesimo dietrofront sul caso Bonafede | LA NOTIZIA

Nel giorno in cui il governo attende di sapere se cadrà per mano di Matteo Renzi o se quello dell’ex premier è l’ennesimo bluff – […]

Sorgente: Per Renzi un destino da saltimbanco. Conte e i Cinque Stelle non cedono ai ricatti dei renziani costringendoli a fare l’ennesimo dietrofront sul caso Bonafede | LA NOTIZIA

La Notizia

M5S, per la rivoluzione la Rete da sola non basta più. Occorrono sedi locali per recuperare lo spirito dei Meet-up

Il Movimento non è morto. La scissione non è realistica. Parla il vicecapogruppo M5S alla Camera, Ricciardi: “Serve una struttura riconosciuta democraticamente”

Portava voti alla Lega. Condanna per il clan Di Silvio. Il presidente della Commissione Antimafia Morra parla di dialogo a Latina tra cosche e pezzi della politica

La caccia ai 49 milioni della Lega spariti passa per Bondeno. Nel Comune ferrarese un giro di false fatture da 900 mila euro

Da che parte sta la mafia a Roma. Il clan Di Silvio rastrellava voti per la Lega. Una consigliera comunale di Terracina aveva un flirt un con il genero del capomafia

Nuove regole su asilo e migranti. Il Governo frena sul Piano Ue. Lamorgese avverte: così non va, Dublino va superato. Sarà una trattativa in salita come per il Recovery Fund

Fondi della Lega, Sostegni vuota il sacco coi pm. Interrogatorio fiume di 9 ore sulle società gestite dai fiscalisti del Carroccio

Dentro e fuori la Lega a rischiare la spallata adesso è Salvini. Finito lo strapotere del Capitano. Via Bellerio verso la segreteria

Martella apre alla riforma Rai. Sulla scia dei 5 Stelle. Il grillino Di Nicola chiede di ripartire dal ddl già depositato al Senato che ricalca la proposta Fico del 2015

La Tv e i suoi protagonisti visti da Klaus Davi. S… ballando con le stelle. Lo share della Carlucci vola grazie ai giurati. Partenza col botto per il programma Rai

Hits: 136

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*