Niente scherzi sul Recovery Fund. Conte rimette in riga la Merkel. Via agli incontri bilaterali in vista del Consiglio Ue. Il premier: l’Italia rifiuterà condizioni impraticabili

Il diavolo è meno brutto come lo si dipinge. Talvolta almeno, sicuramente in questo caso. Angela Mekel, che ieri ha ricevuto il premier Giuseppe Conte nel castello di Meseberg, ha infatti da tempo smesso il ruolo di “mastino” e si è resa conto che senza l’Italia e il fronte compatto dei paesi del sud l’Ue rischia di crollare come un castello di carta. La cancelliera ha riconosciuto gli sforzi degli italiani in questi lunghi mesi di pandemia: “L’Italia ha fatto grandi sacrifici ed è stata colpita dal virus senza colpa. Gli italiani hanno reagito in modo ammirevole, con straordinaria disciplina”.

Leggi tutto -> https://www.lanotiziagiornale.it/niente-scherzi-sul-recovery-fund-conte-rimette-in-riga-la-merkel-via-agli-incontri-bilaterali-in-vista-del-consiglio-ue/

Hits: 64

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*