Inchiesta Diasorin-San Matteo, in una chat spunta il nome di Salvini

Nell’inchiesta sull’accordo tra la multinazionale Diasorin e il Policlinico San Matteo per lo sviluppo di test sierologici per il Coronavirus è spuntato il nome di Matteo Salvini. Il leader del Carroccio, al momento totalmente estraneo alla vicenda, compare in una chat tra amministratori che gli inquirenti stanno vagliando per indagare sul presunto ostruzionismo che ‘politici regionali della Lega Nord’ avrebbero fatto nei confronti di quei sindaci che volevano utilizzare (e poi in molti casi lo hanno fatto) test diversi dai Diasorin, come il sindaco di Robbio Roberto Francese. ‘Ho sentito Matteo – dice un politico di spicco leghista nella chat a proposito di Francese -, chi sta con quel miserabile è fuori dal partito’. Il sindaco a Fanpage.it aveva rivelato che numerosi esponenti di maggioranza si erano poi recati da lui per fare il test non autorizzato.

Sorgente: Inchiesta Diasorin-San Matteo, in una chat spunta il nome di Salvini

Fanpage

Hits: 1074

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*