L’ultima balla di Fontana. La fornitura dei camici di famiglia non è mai stata convertita in donazione

Tra chi pensa che qualcosa di strano sia accaduto nel cosiddetto affaire camici, non lo pensano solo nel Movimento 5 Stelle ma anche i magistrati. Infatti più passa il tempo e più aumentano i dubbi del procuratore Francesco Greco che dopo aver scoperto la multa da mille euro da parte dell’Autorità nazionale anticorruzione (Anac, ndr) nei confronti di Attilio Fontana ora mette nel mirino i conti correnti e soprattutto la gestione del patrimonio all’estero del governatore leghista della Lombardia. Si tratta dell’ormai conto in Svizzera con depositati 5,3 milioni del presidente Fontana, denaro ereditato dalla madre e poi scudato, da cui sarebbe dovuto partire il bonifico di 250 mila euro

Leggi tutto -> https://www.lanotiziagiornale.it/lultima-balla-di-fontana-la-fornitura-dei-camici-di-famiglia-non-e-mai-stata-convertita-in-donazione/

Hits: 101

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*