Furbetti della cig, “ero in cassa ma l’azienda mi ha chiesto di lavorare. Pagato dall’Inps”. Sindacati: “Centinaia di frodi allo Stato” – Il Fatto Quotidiano

“Da marzo a maggio avrei dovuto fare sei settimane di cassa integrazione, ma in realtà ho lavorato tutti i giorni, anche se a stipendio ridotto”. Perché l’ha versato l’Inps. Luca, nome di fantasia, è dipendente di una delle più importanti agenzie per il lavoro che operano in Italia. E chiede il totale anonimato per denunciare […]

Sorgente: Furbetti della cig, “ero in cassa ma l’azienda mi ha chiesto di lavorare. Pagato dall’Inps”. Sindacati: “Centinaia di frodi allo Stato” – Il Fatto Quotidiano

Il Fatto quotidiano

Hits: 90

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*