Zanda e Finocchiaro si schierano per il No al referendum. Ma nel 2008 proposero un identico taglio degli eletti – Il Fatto Quotidiano

“Io naturalmente aspetto la riunione della direzione del Pd, perché non ho mai avuto posizioni non coerenti con il mio partito, ma il mio orientamento personale è per il No”. È la posizione del senatore democratico Luigi Zanda, già tesoriere del Pd, incarico lasciato per presiedere la società editrice del Domani, di proprietà di Carlo […]

Sorgente: Zanda e Finocchiaro si schierano per il No al referendum. Ma nel 2008 proposero un identico taglio degli eletti – Il Fatto Quotidiano

Il Fatto quotidiano

Hits: 120

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*