Assenteisti e fannulloni: un terzo dei parlamentari è a tempo perso – Il Fatto Quotidiano

Quattordici lo frequentano da più di vent’anni. Pier Ferdinando Casini, il recordman in materia, ci ha messo piede per la prima volta il 12 luglio 1983. Altri ancora sono eletti, ma a votare in Aula vanno una volta su cento (e non per modo di dire). Tra le 945 storie che il Parlamento offre a […]

Sorgente: Assenteisti e fannulloni: un terzo dei parlamentari è a tempo perso – Il Fatto Quotidiano

Il Fatto quotidiano

Hits: 83

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*