Covid, i dati di oggi spiegati: perché abbiamo raggiunto il picco della seconda ondata

Calano i contagi e anche i ricoveri, ma la settimana appena trascorsa ha fatto segnare il record di decessi per Coronavirus in Italia. Il bollettino del 27 novembre però potrebbe essere il preludio a giorni migliori. Il problema, tuttavia, è la velocità della discesa: se sarà lenta come ad aprile, piangeremo ancora troppi morti. E le aperture di Natale non aiuteranno.

Sorgente: Covid, i dati di oggi spiegati: perché abbiamo raggiunto il picco della seconda ondata

Hits: 23

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*