Lombardia zona rossa, quei 9mila casi ‘errati’. La Regione si difende: “Nessuna rettifica”. Speranza: “Dati non corretti e poi cambiati” – Il Fatto Quotidiano

Versioni diametralmente opposte che non lasciano spazio a vie di mezzo. Tutto ruota attorno a circa 9mila casi sintomatici da prendere in considerazione per calcolare l’Rt che c’erano il 13 gennaio e non c’erano più una settimana dopo. Il ministero della Salute sostiene che la Regione Lombardia ha “trasmesso dati errati” propedeutici al calcolo del […]

Sorgente: Lombardia zona rossa, quei 9mila casi ‘errati’. La Regione si difende: “Nessuna rettifica”. Speranza: “Dati non corretti e poi cambiati” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 24

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*