Le ignoranze parallele – Il Fatto Quotidiano

Per dare l’idea dell’informazione italiana, bastano i titoli dei giornali di ieri sulla sentenza Lucano. Le ignoranze (o convenienze) parallele di destra e sinistra l’hanno dipinta come la condanna di una politica di accoglienza dei migranti – il “modello Riace” – senza neppure accorgersi che da quell’accusa, il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, l’ex sindaco è stato assolto. A entrambi i fronti però fa comodo raccontare che è stato punito il “buonismo” (visto da destra, per goderne) e il “reato di integrazione” (visto da sinistra, per indignarsene). Peccato che la condanna riguardi tutt’altro. L’apoteosi del doppiopesismo, che è l’altra peste del cosiddetto giornalismo, si è toccata invece mercoledì a Stasera Italia su Rete4, ospite la Raggi. Paolo Liguori: “La Raggi è incoerente perché ha detto no alla grande occasione delle Olimpiadi e ora applaude Draghi che candida Roma a Expo”. Raggi: “Veramente l’ho candidata io, ci lavoro da due anni, avrà ricadute per 45 miliardi, mentre i Giochi con 13 miliardi di debiti non potevamo permetterceli”. Massimiliano Fuksas esalta la “classe dirigente capace che a Roma non c’è”: lui la trovò a Milano “con Berlusconi e Formigoni” (entrambi pregiudicati, ma a Rete4 è meglio non dirlo). Quanto alle Olimpiadi, “non costano perché le paga quasi tutte il Coni”: strano, perché non c’è edizione che non abbia devastato le casse della sventurata città ospitante.

La Palombelli inchioda la sindaca a una grave colpa: “Il Codice degli appalti è cambiato 102 volte negli ultimi anni?”. Raggi: “Li ha fatti il Parlamento, io faccio la sindaca”. Ah già. Veronica De Romanis, moglie di Bini Smaghi e vedova del Mes: “Roma è un disastro, i rifiuti, le buche…”. Liguori: “E i cinghiali: situazione miserabile!”. Raggi: “Gli impianti dei rifiuti e gli animali sono competenza regionale”. Ah già. Liguori: “Il commissario alle partecipate dice che nulla è cambiato”. Raggi: “Non ho commissari alle partecipate”. E vabbè, dài, che sarà mai. Fuksas: “Il Comune ha comprato la stazione Tuscolana che era già sua”. Raggi: “No, era dell’Atac”. Ah ecco, vabbè. Palombelli: “Che fate contro lo spaccio di droga?”. Raggi: “Ho assunto 1500 vigili, ma l’ordine pubblico è materia del governo e della Polizia”. Ah già, vabbè. Fuksas: “Ci vorrebbero progetti culturali sulle periferie”. Raggi: “La invito alla mostra ‘Roma Eternità nel Futuro’ con 100 progetti di rigenerazione urbana”. Fuksas: “Non ci vengo a vedere i suoi progetti!”. Raggi: “Non sono miei, sono della città”. Palombelli a bruciapelo: “Conte piace alle ragazze: e a lei?”. Liguori s’illumina d’immenso: “Domenica, su quattro candidati, come minimo due vanno al ballottaggio”. Ma potrebbero pure essere di più. The end, in tutti i sensi.

Sorgente: Le ignoranze parallele – Il Fatto Quotidiano

Hits: 459

Bollettino Coronavirus Italia, oggi 3.312 casi su 355.896 tamponi e 25 morti per Covid: i dati di sabato 2 ottobre


Widget not in any sidebars

Sono 3.312 i nuovi casi Covid-19 in Italia registrati nelle ultime 24 ore secondo il bollettino di oggi 2 ottobre del Ministero della Salute. I tamponi effettuati sono stati 355.896: il tasso di positività è allo 0,9%. Altri 25 i morti da ieri, con il totale dall’inizio dell’epidemia che arriva a 130.998. La regione con più casi è il Veneto.

Leggi tutto ► Sorgente: Bollettino Coronavirus Italia, oggi 3.312 casi su 355.896 tamponi e 25 morti per Covid: i dati di sabato 2 ottobre

Hits: 59

Reddito di cittadinanza, Conte: “Vogliono abolirlo? Dovranno passare sul nostro cadavere” – Il Fatto Quotidiano


Widget not in any sidebars

“Alcuni soloni e grandi sapienti della politica vogliono abolire il reddito di cittadinanza. Bene, dovranno passare sul nostro cadavere“, A dirlo, da Napoli, alla chiusura della campagna elettorale di Gaetano Manfredi, è il leader del M5s, Giuseppe Conte.

Leggi tutto ► Sorgente: Reddito di cittadinanza, Conte: “Vogliono abolirlo? Dovranno passare sul nostro cadavere” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 329

Fratelli d’Italia, Travaglio a La7: “Propaganda fascista? Meloni non può fingere di essere sorpresa” – Il Fatto Quotidiano


Widget not in any sidebars

“Inchiesta di Fanpage? Giorgia Meloni non può far finta di essere sorpresa del fatto che una parte dei suoi candidati, amministratori locali, pesci medi e piccoli traffichino e giochino sempre con arnesi molto simili alle svastiche o che si abbandonino alla propaganda fascista”. Sono le parole pronunciate a “Otto e mezzo” (La7) dal direttore de […]

Leggi tutto ► Sorgente: Fratelli d’Italia, Travaglio a La7: “Propaganda fascista? Meloni non può fingere di essere sorpresa” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 2678