Trent’anni dalle stragi di mafia, nel mirino ora c’è Gratteri

(Agenzia DIRE) A trent’anni dalle stragi di Capaci e via d’Amelio, dove morirono i giudici Falcone e Borsellino, la politica italiana non dimentica. Nell’Aula Bunker di Palermo, commemorazione alla presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella in occasione della sessione finale della Conferenza europea dei Procuratori. E proprio in queste ore, da un allarme dei […]

Vai all’articolo ↣  : Trent’anni dalle stragi di mafia, nel mirino ora c’è Gratteri

Hits: 96

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*