Cospito, Meloni blinda Delmastro e Donzelli: “Nessun presupposto per dimettersi. Accuse a Pd eccessive, ma indignazione è singolare” – Il Fatto Quotidiano

Giorgia Meloni rompe il silenzio sul caso delle rivelazioni relative agli incontri in carcere di Alfredo Cospito. E blinda i suoi fedelissimi dalle richieste di dimissioni: il sottosegretario Andrea Delmastro e il vicepresidente del Copasir Giovanni Donzelli. Lo fa con una lettera al Corriere.it, arrivata 24 ore dopo la conferenza stampa a Berlino, durante la […]

Leggi tutto ↣  : Cospito, Meloni blinda Delmastro e Donzelli: “Nessun presupposto per dimettersi. Accuse a Pd eccessive, ma indignazione è singolare” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 29

Caso Donzelli, Fdi attacca di nuovo il Pd: “Aperta voragine alla mafia visitando Cospito”. Dem, M5s e Avs contro La Russa e se ne vanno – Il Fatto Quotidiano

Una nuova bagarre, sempre sullo stesso punto, con le opposizioni che si scatenano contro il presidente del Senato Ignazio La Russa per il suo immobilismo e alla fine abbandonano l’Aula di Palazzo Madama. Il “Donzelli 2” va in scena in coda all’informativa urgente del ministro della Giustizia Carlo Nordio, chiamato a rispondere sul caso Alfredo […]

Leggi tutto ↣  : Caso Donzelli, Fdi attacca di nuovo il Pd: “Aperta voragine alla mafia visitando Cospito”. Dem, M5s e Avs contro La Russa e se ne vanno – Il Fatto Quotidiano

Hits: 47

Cospito, Travaglio a La7: “Scontro FdI-Pd? Ennesimo dramma che la politica trasforma in farsa. Non capisco che posizione abbiano i dem” – Il Fatto Quotidiano

“Lo scontro in Aula tra destra e sinistra alla Camera? È l’ennesimo episodio di un dramma che la politica italiana riesce a trasformare in farsa e caciara, nella quale si perdono completamente di vista i fondamentali di un caso drammatico. C’è un uomo che mette in gioco la propria vita per contestare una legge dello […]

Leggi tutto ↣  : Cospito, Travaglio a La7: “Scontro FdI-Pd? Ennesimo dramma che la politica trasforma in farsa. Non capisco che posizione abbiano i dem” – Il Fatto Quotidiano

Hits: 61

Codice etico: domani si vota – Movimento 5 Stelle

Care amiche e cari amici,
domani 1° febbraio l’assemblea degli iscritti sarà chiamata a esprimersi sulle modifiche al Codice etico.

Ho esaminato, con interesse, tutte le osservazioni pervenute in questi giorni e ho riscontrato che le questioni sollevate sono raggruppabili e riconducibili ad alcuni specifici temi, su cui intervengo di seguito a fornire alcune opportune delucidazioni.

Innanzitutto, va chiarito che non sono stati introdotti “nuovi poteri” in capo al Presidente, come pure qualche testata giornalistica ha commentato. Ricordo che l’organo apicale di indirizzo politico e rappresentanza legale, inizialmente, era il “Capo politico”. Successivamente, quest’organo è stato modificato in “Comitato direttivo”. Con l’ultima modifica statutaria e, quindi, nello Statuto vigente quest’organo è identificato con la figura del “Presidente”. In definitiva, il nuovo Codice etico non fa altro che sostituire, ovunque ricorrevano, le parole “Comitato direttivo” con “Presidente”, senza intervenire a variare le facoltà e i poteri spettanti a quest’organo apicale.

Altra osservazione ricorrente riguarda l’esclusione degli europarlamentari dagli obblighi di contribuzione al MoVimento 5 Stelle. Questa modifica corrisponde a una modifica già introdotta nello Statuto vigente (nella versione approvata nel febbraio 2021) ed è imposta dalla necessità di tenere conto della decisione dell’OLAF (Ufficio europeo per la lotta anti frode) che, già nel 2020, aveva rilevato l’incompatibilità con le norme che regolano il Parlamento europeo degli obblighi eventualmente assunti dagli europarlamentari riguardanti versamenti (anche parziali) delle indennità ad essi spettanti ai partiti nazionali di appartenenza (https://anti-fraud.ec.europa.eu/media-corner/news/olaf-uncovers-financial-irregularities-meps-2020-04-30_en).

Un altro chiarimento che ricorre spesso nelle osservazioni pervenute riguarda la rimozione della previsione che introduceva una sanzione a carico degli eletti espulsi dal MoVimento 5 Stelle o comunque fuoriusciti. La corrispondente previsione è stata espunta dallo Statuto vigente per effetto degli specifici rilievi formulati dalla “Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti”. Di conseguenza, si è provveduto ad adeguare il Codice etico alle nuove previsioni statutarie. Colgo l’occasione per rimarcare che in molti avete evidenziato la necessità di introdurre strumenti utili a ridurre la possibilità che i portavoce eletti vengano meno agli impegni assunti in campagna elettorale abbandonando il MoVimento per passare ad altri gruppi o partiti politici. Su questa questione dovremo tornare a riflettere per pervenire a soluzioni efficaci e pienamente compatibili con i principi costituzionali e, più in generale, il quadro normativo vigente.

Da ultimo, segnalo che alcune segnalazioni mostrano preoccupazione per l’eventualità che sia consentita l’iscrizione a coloro che risultano iscritti in logge massoniche. A questo riguardo, osservo però che la formula già inserita nel Codice etico, che impedisce l’iscrizione a chi è iscritto “ad associazioni aventi oggetto o finalità in contrasto o concorrenti con quelli dell’Associazione”, è ben ampia e sicuramente idonea a rendere incompatibile l’iscrizione a logge massoniche con l’iscrizione alla nostra Associazione, che valorizza i principi della trasparenza e non tollera l’affiliazione ad associazioni segrete.

Buon voto.

Giuseppe Conte

=====

È CONVOCATA L’ASSEMBLEA DEGLI ISCRITTI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

mediante lo strumento della consultazione in rete dalle ore 10:00 alle ore 22:00 di mercoledì 1 febbraio 2023, per deliberare sul seguente ordine del giorno:

 1) Proposta di modifica del Codice etico.

Gli iscritti sono chiamati a decidere sulla modifica del Codice etico proposta dal Presidente e approvata dal Comitato di Garanzia consultabile a questo link.

Gli iscritti potranno esprimere parere favorevole o contrario alla proposta.

=====

Ai sensi dell’art. 7, lett. e), e dell’art. 10, lett. a), dello Statuto, non possono votare gli Iscritti da meno di 6 (sei) mesi, gli Iscritti nel periodo di sospensione (anche in via solo cautelare) e gli Iscritti esclusi dall’Associazione, ancorché con provvedimento non definitivo, ed i Sostenitori.

Gli iscritti aventi diritto di partecipare all’Assemblea potranno far pervenire eventuali osservazioni e/o considerazioni e/o opinioni entro le ore 12 di martedì 31 gennaio, scrivendo alla e-mail assemblea@movimento5stelle.eu

 ______

La votazione si svolgerà esclusivamente utilizzando lo strumento telematico on line SkyVote.

IL LINK PER L’ACCESSO ALL’AREA DI VOTO SARA’ DISPONIBILE ACCEDENDO AL PROPRIO PROFILO SU PORTALE.MOVIMENTO5STELLE.EU

Tutti gli iscritti abilitati al voto, in ogni caso, il giorno precedente al voto riceveranno una e-mail con il link personale per accedere all’area di voto:

– oggetto della e-mail: “Votazione Codice etico: link di accesso al voto” – mittente della e-mail: elezioni@movimento5stelle.eu

Se non trovate la e-mail vi ricordiamo di controllare anche le cartelle SPAM e/o PROMOZIONI della vostra casella di posta elettronica.

Per richiedere assistenza durante la votazione scrivere a: supporto@movimento5stelle.eu

Sorgente: Codice etico: domani si vota – Movimento 5 Stelle

Hits: 17